PRINCIPI DI COACHING NUTRIZIONALE® NELLA PRATICA CLINICA ~ Be-Well|Ben-Essere
1374
tribe_events-template-default,single,single-tribe_events,postid-1374,tribe-no-js,tribe-filter-live,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.8,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive,events-single,tribe-events-style-full,tribe-theme-parent-bridge tribe-theme-child-bewell-child,page-template-page-php,singular
 
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

PRINCIPI DI COACHING NUTRIZIONALE® NELLA PRATICA CLINICA

19 maggio

PRINCIPI DI COACHING NUTRIZIONALE® NELLA PRATICA CLINICA

Workshop con simulazioni pratiche 

PADOVA 19 MAGGIO 2018

Siamo abituati a concepire il successo dell’intervento nutrizionale quale risultato di un mix di competenza del professionista mista alla  motivazione, alla forza di volontà e all’impegno del paziente. Se bastassero solo questi 4 ingredienti probabilmente non staremo a parlare in continuo di fallimento delle diete e di drop out dei pazienti.

Cos’altro serve per favorire nel paziente il miglioramento del benessere desiderato?

Esistono sicuramente elementi del contesto in cui vive il paziente che influenzano le sue abitudini alimentare ma sui quali non è possibile intervenire. Ne esistono molti altri dove invece lo specialista della nutrizione può lavorare per aumentare la sua efficacia di lavoro: dal momento dell’accoglienza al follow up d’intervento, la modalità di gestione del colloquio, le emozioni condivise durante il percorso e le abilità allenate dal professionista hanno un impatto determinante sulla compliance e sui risultati ottenuti dal paziente.

Dall’attimo in cui accogliamo il paziente al momento in cui scegliamo come impostare l’intervento nutrizionale il paziente rivela informazioni preziose. Se il professionista ha la sensibilità di coglierle … Oltre l’anamnesi patologica, l’anamnesi alimentare e gli obiettivi terapeutici durante il colloquio emergono tanti altri elementi che si rivelano strategici nell’impostazione del lavoro con il paziente. E che possono essere valorizzati integrando strumenti e tecniche che aiutano lo specialista della nutrizione a rendere ancora più efficace il proprio intervento, favorendo la compliance e il senso di autoefficacia del paziente. 

 

Finalità

  • Individuare limiti e risorse nel processo di anamnesi
  • Riconoscere e valorizzare il ruolo dell’atteggiamento del professionista della nutrizione nel modulare la sua efficacia di intervento
  • Esplorare l’integrazione dei principi di Coaching Nutrizionale® nel percorso di educazione alimentare
  • Riconoscere e valorizzare il ruolo dell’atteggiamento del professionista della nutrizione nel modulare la sua efficacia di intervento

 

Programma

  • Fare educazione alimentare: prospettive, limiti e criticità del sistema
  • Cambio di prospettiva di analisi: oltre i contenuti, il valore del processo di educazione alimentare
  • L’anamnesi alimentare: simulazioni di colloquio in plenaria
  • Rilevare le criticità: come atteggiamenti e stili di comunicazione influenzano la qualità dei dati anamnestici
  • Laboratorio pratico: Esercitazione a piccoli gruppi: nei panni di una persona che vive con disagio il rapporto con il cibo
  • Efficacia del percorso e ruolo del professionista: perchè integrare i principi del Coaching Nutrizionale®
  • Dalla pratica alla teoria: dai casi clinici alla nascita del modello primo P.A.S.S.O.®

 

Trainer: Cinzia Dalla Gassa

 

Sede e orari 

Il corso  si terrà a Padova, presso la sede OIC Opera Immacolata in via Toblino 53.

Orari: 9.00 -16.00

 

Quote di iscrizione 

  • Entro il 30 aprile: 80 euro + IVA
  • Dopo il 30 aprile: 100 euro + IVA

Modalità di iscrizione

Per partecipare al corso è necessario inviare a BeWell  (info@be-well.it) la scheda di iscrizione da scaricare al link qui sotto, debitamente compilata in ogni sua parte e completa della ricevuta di bonifico attestante il pagamento.

Link scheda di adesione: PRINCIPI DI COACHING NUTRIZIONALE NELLA PRATICA CLINICA – SCHEDA DI ADESIONE

 

 

Dettagli

Data:
19 maggio