IL PRIMO P.A.S.S.O.: MANUALE DI COACHING NUTRIZIONALE ~ Be-Well|Ben-Essere
416
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-416,tribe-no-js,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
 

About This Project

I percorsi di educazione alimentare coinvolgono i professionisti della nutrizione e i loro clienti in un viaggio intricato, dove conoscere solo cosa e come mangiare non garantisce uno stile più sano a tavola, con conseguenti fallimenti e insoddisfazioni. La situazione si fa ancora più confusa se si pensa alla continua offerta di soluzioni dietetiche e alle loro roboanti promesse di risultati immediati.

Cosa manca agli attuali approcci di rieducazione alimentare? E soprattutto, per quale ragione le persone, nonostante le buone intenzioni, non riescono a tener fede ad un regime alimentare salutare? Nonostante i tentativi di rendere i consigli nutrizionali personalizzati, non possiamo definirli tali se dimenticano di considerare l’intera esperienza della persona. Primo P.A.S.S.O.® presenta il primo modello di educazione alimentare integrata che guarda all’unicità della vita alimentare, esplorando nel contempo gli aspetti mentali, emotivi e corporei relativi alla sua esperienza con il cibo. Attraverso 5 semplici passi (Preparazione, Accoglienza, Storia del cliente, Schemi Mentali, Obiettivo) il professionista potrà aumentare l’efficacia del suo intervento, superando i pensieri limitanti del cliente, conquistando la sua adesione e coinvolgimento, conducendolo a risultati soddisfacenti e coerenti con le sue aspettative. Inoltre Primo P.A.S.S.O.® arricchisce le conoscenze nutrizionali con tecniche estrapolate dal coaching e da altre discipline, potenziando le capacità di costruire relazione e di lavorare sul cambiamento.

CALENDARIO DELLE PRESENTAZIONI: 

  • mercoledì 15 giugno 2016 alle ore 17.00 presso la Biblioteca Comunale Bassani a FERRARA
  • giovedì 16 giugno alle ore 17.30 presso la sede di Ideamanagement (zona città studi) a MILANO
  • martedì 21 giugno ore 15.30 Aula A all’ottavo piano del Policlinico Universitario di PADOVA (incontro dedicato agli allievi del CDL in Dietistica)
  • martedì 21 giugno alle ore 18.30 presso il poliambulatorio Arcella a PADOVA
  • martedì 28 giugno alle ore 17.30 presso Libreria FELTRINELLI  a PERUGIA. All’incontro saranno presenti entrambi gli autori con la Dott.ssa Maria Luisa Pasquarella
  • venerdì 14 ottobre alle ore 18.00 presso Libreria FELTRINELLI di PESCARA

Acquista il libro on line: http://www.lafeltrinelli.it/libri/dalla-gassa-cinzia/primo-passo-manuale-coaching-nutrizionale/9788891617583

PREFAZIONE A CURA DEL PROF. LUCA BUSETTO – UNIVERSITA’ DI PADOVA

La maggior parte della patologie croniche non trasmissibili che affliggono i cittadini delle nostre società sono legate alla presenza di pattern alimentari sbilanciati in senso quantitativo e/o qualitativo. Raggiungere e mantenere una alimentazione sana ed equilibrata è quindi l’obiettivo di tutti. Sembra facile, ma non lo è. Il comportamento alimentare dell’uomo  è determinato da una rete complessa di fattori biologici, genetici, sociali e personali. La maggior parte dei comportamenti non sono dettati da scelte consapevoli, ma da elementi esterni ed interni non cognitivamente riconosciuti. Cambiare il proprio comportamento alimentare è quindi difficile e faticoso. Dal punto di vista del terapeuta, pensare di farlo solo con la prescrizione di un regime dietetico prefissato, per quanto rigorosamente perfetto dal punto di vista nutrizionale, è fallimentare e dannoso. Il fallimento frequente e ripetuto dei propri  tentativi di modifica del comportamento alimentare crea nel paziente stati emotivi e pensieri disfunzionali che ostacolano ancora di più il cambiamento.

Questo è il problema fondamentale di qualunque professionista si occupi di alimentazione e salute. Nessuno di noi ha una soluzione semplice a questo problema.  Tuttavia, i suggerimenti contenuti in questo “Manuale di Coaching Nutrizionale” vanno a mio avviso nella direzione giusta.  “Il Primo P.A.S.S.O.” nasce dalla esperienza professionale di una giovane e appassionata dietista e dal contributo di un esperto in comunicazione e formazione professionale. Dal punto di vista clinico, elementi fondamentali del programma sono l’attenzione alla storia personale del paziente, al suo ambiente di vita, agli ostacoli oggettivi o soggettivi al cambiamento, ma dal punto di vista metodologico quello che ho apprezzato di più è stata la flessibilità nell’approccio e nei contenuti, che devono essere commisurati sul paziente e non ancorati alle convinzioni del terapeuta ed ai suoi schemi comunicativi. Flessibilità anche nell’approccio, nella preparazione e negli obiettivi, che devono essere sempre esplicitati, discussi e condivisi. Infine,  “last but not least”, tutto il manuale è improntato al massimo rispetto per il paziente. Ancora troppo spesso le persone con difficoltà di comportamento alimentare, in particolare sul versante dell’obesità, hanno nel loro vissuto recente sofferenza legata a stigmatizzazione e colpevolizzazione da parte di professionisti della salute.

Penso, in conclusione, che la lettura di manuale, scritto con un giusto mix di passione e rigorosità, possa essere di aiuto al professionista che si occupa di alimentazione e salute, anche come utile momento di riflessione sulla propria personale prassi professionale.  Buona lettura.

Luca Busetto

Professore Associato di Medicina Interna

Dipartimento di Medicina

Università degli Studi di Padova

Centro per lo Studio e il Trattamento Integrato dell’Obesità

Azienda Ospedaliera di Padova

Category
Carlo Pettinelli, Cinzia Dalla Gassa